Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Antonino Poma

Antonino Poma


Governatore Distrettuale

Cari amici Lions,

Sono tornato da poco dal Giappone: la Convention è un’esperienza unica per conoscere il funzionamento e l’internazionalità dell’Associazione e per focalizzare come quest’ultima  oggi sia diventata la più potente, diffusa e incisiva organizzazione no profit di servizio esistente, grazie alla impressionante mole di services  dei Lions di tutto il mondo, all’azione ovunque tempestiva ed efficace della LCIF e ad una lungimirante strategia del Board rivolta a prevedere ed attuare immediatamente ogni necessario cambiamento.

Nel nostro Distretto 108 La è gratificante verificare l’entità e la qualità delle attività di servizio svolte da gran parte dei Clubs: rimango piacevolmente stupito, leggendo i rapporti mensili, di quanto fanno tanti Clubs in favore della propria Comunità, attenti ad attuare in mille modi ciò che rilevano necessario secondo il principio della sussidiarietà.

Tuttavia ci sono dei Clubs, pochi per fortuna, che non riescono a fare ciò, perché non coinvolgono con continuità sia tutti i loro soci sia, ove opportuno, le Istituzioni e i cittadini non Lions, nella individuazione dei bisogni e nella progettazione e realizzazione dei services: in questi casi è probabile che i soci Lions non avvertano un motivo valido per restare tali, non essendo sufficiente la frequentazione fine a se stessa con altre persone, circostanza che si può realizzare, senza difficoltà, in qualsiasi altro contesto aggregativo.

I tratti distintivi di un socio Lions sono, invece, l’impegno di contribuire a migliorare la propria Comunità, la fierezza di riuscirvi e la consapevolezza che, recandoti in qualsiasi parte della tua Regione, della tua Nazione e di quasi tutto il mondo, troverai altri esseri umani, animati dalle stesse finalità, che sentirai come amici,  che ti tratteranno da amico e con i quali, spontaneamente,  ti troverai in sintonia.

Bella la condivisione e ancor più bella se arricchita dalla continuità; ma l’importanza di quest’ultimo valore merita senz’altro una apposita riflessione comune.

Auguro a tutti buon lavoro e una ritemprante sosta estiva: per dirla con il Presidente Internazionale Bob Corlew, abbiamo tante nuove vette da scalare e il Centenario, che celebreremo in questa annata, sarà il campo base di partenza.

Antonino Poma
DG 108LA – Toscana