Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Distretto > I Club Toscani > Lions Club Pescia

Lions Club Pescia


PIAZZA MAZZINI

 

Club omologato il 30/05/1989
Charter 11/11/1989 

Club Sponsor
Abetone Montagna Pistoiese

Sede presso
Hotel Villa Delle Rose 
Via Del Castellare, 1 
51012 PESCIA (PT)

Leo Club sponsorizzato
Leo Club Pescia Valdinievole

La nascita del Club…
Una lunga travagliata storia, fatta di tentativi e di transitorie opposizioni, hanno costituito la base per raggiungere la tanto desiderata nascita del “Lions Club di Pescia”.

Se la situazione di quel tempo portava a creare un non voluto complesso di contrariet?fu di preminente aiuto, per risolvere ogni malinteso, il buon senso degli amici dei Club vicini dotati di spirito Lionistico e di ansiosa volontà accordarsi.

Per la nascita del Club, già nel 1981, venne organizzata una riunione nei locali dell’Hotel Villa delle Rose in Pescia, cui parteciparono insieme con il dott. Carlo Stocchi il Lions Officer Distrettuale Ernesto Mitola di Empoli, il Lions dott. Francesco Di Grazia Gambarini (del Lions Club Antiche Valli Lucchesi), il rag, Marco Incerpi di Pescia, perfetto organizzatore della riunione e numerosi potenziali futuri soci, residenti nella nostra zona, che caldeggiarono con la loro presenza l’iniziativa.

Le difficoltà allora presenti per la creazione di un Lions Club Pescia, si erano accentuate anche per la recente nascita del nuovo Club delle “Antiche Valli Lucchesi” ed inoltre per il parere contrario, alla nostra iniziativa, da parte del prestigioso Lions Club di Montecatini Terme, i cui soci ritenevano inopportuna la nascita di un nuovo Club nella Valdinievole, territorio di pertinenza del loro Club, secondo quanto disposto dalle norme in vigore all’epoca.

Dal 1981 al 1988 diversi tentativi per raggiungere lo scopo fallirono, tantoché un folto gruppo di nuovi soci venne facilmente attinto nella zona di Pescia, dai due Clubs, oggi nostri confinanti (Montecatini Terme e Antiche Valli Lucchesi).

Nel 1988 il dott. Carlo Stocchi consigliato ed in accordo con il dott. Lamberto Simoni, il dott. Giorgio Berri (Presidente del Lions Club di Genova San Giorgio), il dott. Francesco Di Grazia Gambarini e di un rappresentante del Club Viareggio Riviera, preparò un dettagliato rapporto sulla zona di Pescia, descrivendone la storia, le attività culturali, le risorse commerciali, industriali ed agricole, unendovi una lista di circa 40 eventuali soci, dotati di grande volontà determinazione, oltre che dei requisiti e delle risorse indispensabili per entrare a far parte della grande famiglia dei Lions.
La documentazione, redatta dal dott. Carlo Stocchi venne direttamente, da lui, inviata alla sede centrale del Lions International negli U.S.A..

Appena un mese dopo l’avvenuta spedizione del plico, il dott. Carlo Stocchi veniva contattato dalla Sig.ra Loredana Mandelli (Manager del Multidistretto 108 ITALY), la quale lo rimproverò per il modo con cui aveva ostinatamente cercato di raggiungere lo scopo che da dieci anni si era prefisso, ma con tono benevolo lo informò di aver inviato tutta la documentazione al Governatore del distretto Lions Vittorio Pizza (da poco giunto al termine del suo incarico) e abitante a Cutigliano.

A questo punto occorreva presentarsi e farsi conoscere dall’ex Governatore Lions Vittorio Pizza e nel luglio del 1988, il dott. Carlo Stocchi accompagnato dal dinamico e disponibile futuro Socio Sig. Ernesto Ercolini, desiderosi, ambedue, di conoscere una persona molto esperta dell’organizzazione dei Lions, come Vittorio Pizza, raggiunsero Cutigliano dove egli li accolse con estrema cordialità e gentilezza, informandoli sia delle iniziative che dei programmi dell’organizzazione Lionistica, assicurandoli di sistemare le incomprensioni che ostacolavano la nascita del nostro Club.

Nel maggio del 1989 il nostro Club venne omologato.charter

Relativamente alla nomina del Club Sponsor, per motivi derivanti dalle disposizioni statutarie di allora in materia di zona di pertinenza territoriale, i due Club nostri confinanti non raggiunsero un accordo, cosicché intervenne il Club Abetone – Montagna Pistoiese (Club di appartenenza del Lions Vittorio Pizza) assumendone l’incarico. Il Club di Montecatini Terme concesse al proprio Socio Lions dott. Ivano Baldacci, profondo conoscitore della nostra zona, di farci da Lions Guida.

L’11 novembre 1989, nei locali del prestigioso Hotel Villa Delle Rose in Pescia, fu organizzata con estrema competenza dal cerimoniere del Distretto 108L e dei nostri futuri Officer di Club la consegna della Charter.
Una grande commozione prese tutti culminando con la firma della fondazione del Club (la Charter), portata dal Past Governatore Vittorio Pizza, incaricato dal Governatore Distrettuale.

Così anche Pescia aveva il suo Lions Club.

I Soci fondatori:

Riccardo Arretini
Marco Baldanzi
Giuseppe Bartoli
Roy Bini
Giancarlo Checchi
Giorgio Checchi
Paolo Checchi
Paolo Ciampi
Alberto Ercolini
Ernesto Ercolini
Francesco Guidi
Marco Incerpi
Lio Moroni
Attilio Nerla
Marco Pippi
Lamberto Simoni
Carlo Stocchi
Gino Tintori
Antonio Troiano
Sergio Valeri
Sergio Villani
Pierluigi Visani

Lo staff 2015-2016

Alpine skier off piste --- Image by © Matt Bird/Corbis

Il libro Parlante “Le avventure di Pinocchio”