Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Magazine > Il nostro Distretto > UNA MONETA PER AMATRICE

UNA MONETA PER AMATRICE


Il Distretto 108La insieme a LCIF hanno realizzato una bella iniziativa destinata a raccogliere fondi da destinare alle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma che ha distrutto la città di Amatrice.E’ stata prodotta per l’occasione dalla Zecca di Lucca una moneta, riproducente l’antico “Cavallo di Amatrice“, coniata per la prima volta nel 1486, anno in cui la Città di Amatrice, in segno di riconoscenza per la propria fedeltà al Re Ferdinando D’Aragona, ebbe il privilegio di poter “battere” una propria moneta.

Questa moneta, è un segno della storia, della libertà e dignità della Città di Amatrice e  può  diventare uno strumento per aiutare i suoi abitanti e quelli delle altre zone toccate dal sisma a superare questa drammatica fase del post-terremoto. ​La moneta costerà la modesta cifra di 5,00 Euro ciascuna, di cui 2,20 Euro saranno retrocessi alla Zecca per il costo della moneta e 2,80 Euro a LCIF per il terremoto Italia.  Verrà effettuata una rendicontazione mensile delle somme raccolte ed in caso di donazioni dai Club nel bonifico internazionale a LCIF verrà imputato come destinazione “terremoto Italia”  così da avere  una corretta imputazione  della donazione per ogni club anche al fine dell’attribuzione dei Melvin Jones.

Per effettuare gli ordini potrete contattare la Coordinatrice LCIF Distretto 108La, Maria Carla Giambastiani,  all’indirizzo mail  mc.giambastiani@gmail.com che provvederà ad inviare tutte le informazioni necessarie. Di seguito la locandina del Service.

amatrice.pub