Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Magazine > 1° Convegno Multidistrettuale degli Scambi Giovanili

1° Convegno Multidistrettuale degli Scambi Giovanili


Grande affluenza e notevole successo per il 1° Convegno Multidistrettuale degli Scambi Giovanili dell’annata 2015-6. A Livorno, dal 25 al 27 settembre, nel complesso hanno partecipato in 71: il coordinatore multi distrettuale Loris Baraldi del Tb, 3 Governatori (il Delegato agli Scambi Giovanili, Massud mir Monsef del Ta2,  il componente la Commissione Gioventù Giancarlo Buscato del Ta3 ed il nostro ViceGovernatore Antonio Poma per un impegno internazionale di Carlo Bianucci), 30 Responsabili distrettuali degli Scambi Giovanili (fra cui il nostro Roberto Sottani di Firenze Scandicci col suo collaboratore Davide Giacchetti di Firenze Pitti), 11 Direttori di Campi (fra cui la nostra Loriana Fiordi di Sesto Fiorentino), 15 accompagnatori, 9 LIONS livornesi (fra cui il presidente Duccio Cecchetti, il past president Gianluca Giovannini ed il 1° vicepresidente Marco Rossi di Livorno Host ed il Delegato di Zona Gaspare Renda di Livorno Porto Mediceo). Tutti i partecipanti sono stati omaggiati, oltre che di depliant pubblicitari su Livorno e sui suoi piatti tipici, anche di una bottiglia di Ponce Livornese Vittori per poter ripetere a casa l’esperienza del tipico digestivo labronico.DSC05147

L’appuntamento era stato organizzato dal past direttore del Campo Toscana Giovani Marco Rossi che ha così salutato tutti gli amici con cui aveva condiviso la sua esperienza triennale.

La 3 giorni all’Hotel Rex aveva in programma i suoi lavori il sabato mattina e pomeriggio nonché la domenica mattina quando si è anche riunita la Commissione multi distrettuale Gioventù, Leo, Scambi Giovanili e Campi della Gioventù (di cui fa parte Loriana Fiordi).

In contemporanea, oltre che fare il bagno nella spiaggia dell’albergo, gli accompagnatori sono stati guidati da Marco Rossi a visitare il centro storico di Livorno il sabato mattina ed il Santuario di Montenero e l’Accademia Navale la domenica mattina. Nel corso di quest’ultima visita (cui hanno preso parte anche molti addetti ai lavori ormai liberi da impegni, per un totale di 26 persone) ha suscitato grande interesse il simulatore di plancia che addirittura ha fatto venire il mal di mare a qualcuno.

Cena casual il venerdì sera in un locale popolare labronico e cena di gala il sabato sera conclusa da una conferenza di Marco Rossi sulla Storia dei Bagni di Mare.