Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Service > Service Distrettuali > L’OCCHIO DELLA CITTA’ INTELLIGENTE

L’OCCHIO DELLA CITTA’ INTELLIGENTE


Il Service Distrettuale “L’occhio della città intelligente” è un innovativo progetto finalizzato a dare un importante supporto tecnologico a non vedenti con strumenti tecnologici  di larga diffusione. L’ idea è di realizzare una navigazione “smart” al servizio del non vedente.

In questi ultimi anni l’avanzamento di nuove tecnologie digitali, oltre a fornire al cittadino comune l’accesso ad una inesauribile fonte di dati, ha reso possibile sostanziali miglioramenti nella vita di persone affette da alcuni tipi di disabilità.

In particolare, le unità di calcolo e comunicazione conosciute col nome di “smartphones” sono ampiamente utilizzate da persone soggette a vari gradi di cecità.

L’utilizzo di questi oggetti da parte di ipovedenti o non vedenti è reso possibile da una ampia categoria di programmi (applicazioni) che consentono l’accesso vocale ai comandi dello smartphone.

I vantaggi offerti ai non vedenti da queste applicazioni sono molteplici. Alcuni tipi di applicazioni consentono la lettura di libri, tramite traduzione sonora, alcune forniscono un commento audio dei film al cinema. Altri tipi di applicazioni, tramite lettura dei codici a barre, possono consentire l’identificazione e rilevare il prezzo di prodotti esposti nei negozi.

L’applicazione oggetto del progetto si propone come guida vocale per consentire all’utente di muoversi in un percorso cittadino mediante una serie di aiuti.

L’utente potrà richiedere tra le varie funzionalità la propria posizione esatta con possibilità di inoltrarla a propri conoscenti, aggiungere indicazioni per un percorso calcolato o luogo preferito, essere informato sullo scenario che lo circonda potendo interagire con la ricerca sulla base di tematiche di interesse.

occhio

Come funzionerà la App:

La pagina principale sarà suddivisa in 4 rettangoli di uguale dimensione ognuno colorato in modo diverso dall’altro così da essere facilmente identificabile per un ipovedente.

Il tap di uno dei quattro rettangoli attiverà una delle altrettante funzionalità del sistema, ovvero:

  • Posizione attuale
  • Intorno a me
  • Nuova destinazione
  • Preferiti

All’interno di ogni rettangolo vi sarà anche un’icona specifica che rappresenterà in modo grafico la funzionalità implementata.

 

Intorno a me

La funzione permette la ricerca e la visualizzazione dei POI (punti di interesse) vicini alla posizione dell’utente. La funzione consentirà:

Per ogni punto sarà possibile:

Attivare la lettura vocale del nome del POI e del relativo indirizzo

Attivare la navigazione verso il POI

Le categorie di POI potranno, ad esempio, essere le seguenti:

  • Trasporti (fermate dell’autobus, stazioni, tranvia, taxi, etc)
  • Servizi (farmacie, uffici pubblici, etc)
  • Cibo (bar, ristoranti, pizzerie, etc)
  • Altro (monumenti, edifici storici, lavori in corso ecc.)

 

Nuova destinazione

La funzione permetterà di attivare la navigazione dalla posizione locale verso un altro punto della città.

la funzione visualizzerà un bottone con l’icona di un microfono. Il tap sul bottone permetterà all’utente di dettare l’indirizzo della destinazione al sistema.

 

L’utente potrà sia attivare la lettura di un indirizzo che iniziare la navigazione verso l’indirizzo stesso.

Durante la navigazione lo schermo mostrerà:

Una freccia che indicherà costantemente la direzione verso il successivo waypoint del percorso

  • La distanza dal successivo waypoint
  • Un bottone per leggere le istruzioni per il successivo waypoint
  • Un bottone per leggere tutte le istruzioni fino all’arrivo alla destinazione

Qualora l’utente cammini in direzione diversa da quella indicata allontanandosi dal successivo waypoint, il sistema attiverà la vibrazione del telefono e avviserà l’utente tramite un messaggio vocale. L’utente potrà cambiare la propria direzione verso quella corretta oppure premere un bottone “ricalcola” che permetterà di definire un nuovo itinerario dalla posizione attuale alla destinazione già selezionata.

 

Preferiti

 

Il sistema permetterà la gestione di un elenco di destinazioni predefinite richiamabili velocemente dall’utente.

Per facilitare l’utilizzo dei preferiti da parte di una persona ipovedente si propone di usare, invece della classica lista scrollabile che non offrirebbe riferimenti posizionali all’utente, una o più pagine divise ognuna in nove quadrati, ognuno corrispondente ad un preferito.

I quadrati mostreranno al loro interno il relativo numero da 1 a 9 solo se al tasto è stato assegnato un preferito.

Ogni pagina sarà poi contraddistinta da uno specifico colore per permettere la gestione di un numero maggiore di preferiti.

Così facendo, ad esempio, “casa” potrebbe essere il preferito “1 verde”, l’ufficio il “3 rosso”, etc

Lo schermo del telefono mostrerà:

Nella parte centrale nove riquadri ognuno dei quali corrispondente ad una location preferita.

Subito sotto due frecce per scorrere a destra e sinistra le pagine dei preferiti.

L’utente potrà:

  • Con un tap, attivare la lettura della descrizione del preferito
  • Con un doppio tap attivare la navigazione verso il preferito (previa conferma)
  • Con una pressione prolungata attivare la modifica/eliminazione del preferito