Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Attività > Calendario Eventi Distretto 108La Toscana

Calendario Eventi Distretto 108La Toscana


< 2019 >
Settembre 1
  • 01
    01.Settembre.Domenica

    L.C. Pisa Host - Quinta edizione del Trofeo Marconi

    Tutto il giorno
    01-09-2019

    TROFEO LIONS “GUGLIELMO MARCONI” Challenge Alto Tirreno
    MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO
    Organizzazione:

    Lega Navale Italiana sezione di Pisa

    Lions Club Pisa Host


    Depliant della Veleggiata 2019


    Il Lions Club Pisa Host e la Lega Navale, sezione di Pisa, organizzano nelle acque antistanti Marina di Pisa, la veleggiata “Trofeo Lions Guglielmo Marconi – Challenge Alto Tirreno”. Tale manifestazione, in sintonia con IL GRUPPO CLUB LIONS DEL MARE e i comitati di regata Lions interdistrettuali di La Spezia e Cattolica, ha lo scopo di ricordare con un “service” il genio di Guglielmo Marconi che con le sue invenzioni ha cambiato la vita di tutti noi ed ha salvato la vita di molti. Il nostro grande inventore ha anche operato per i suoi esperimenti alla Spezia, a Coltano (Pisa) e sull’Adriatico. Nel 2011 nella nostra Coltano, sede di una importante stazione Marconiana, è stata apposta una targa a ricordo dell’opera del marconista del Titanic, Harold Bride, che oltre cento anni or sono, utilizzando il telegrafo senza fili permise il salvataggio di 705 persone. Nell’ambito di tali eventi storici, sono stati pubblicati dai Lions Club una serie di quaderni marconiani e libri, per ricordare queste fondamentali scoperte scientifiche, che hanno valso al nostro scienziato il Premio Nobel nel 1909. Il ricavato della manifestazione andrà ad un service di alto valore che sarà  scelto dal Lions Club Pisa Host e della Lega Navale. Un ringraziamento particolare alla “Fondazione Guglielmo Marconi” di Bologna per aver dato il suo patrocinio a questa importante manifestazione.


    Pagina web dell’evento organizzato dal Lions Club Pisa

    Pagina Facebook dell’evento organizzato dal Lions Club Pisa

    LA LNI DI PISA DONERÀ UN DEFIBRILLATORE AL PORTO DI PISA