CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E SUE INFILTRAZIONI NELLE ECONOMIE: RELATIVE MISURE DI CONTRASTO

Proprio alla Scuola Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza di Portoferraio, dove ha anche conosciuto la sua futura sposa: la Sig.ra Simonetta Di Sacco, nei primi anni settanta, il Generale Mario D’Alonzo ha iniziato una lunga e rapida carriera che, dopo vari gradi di comando in province,  regioni, unità di tutela dell’economia, proseguendo fino al ruolo di Capo di Stato Maggiore dei reparti speciali, lo vede oggi ricoprire un incarico in seno al nucleo di verifica e controllo degli investimenti pubblici presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’Alto Ufficiale è stato ospite la sera di sabato 20 gennaio del Lions Club Isola d’Elba dove, alla presenza dei soci lions, dei loro ospiti e dei Comandanti delle locali Forze dell’Ordine, ha relazionato sul tema: CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E SUE INFILTRAZIONI NELL’ECONOMIE: RELATIVE MISURE DI CONTRASTO.