Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > Eventi > Il Busto di Garibaldi restaurato dal Lions Club per i cittadini di Cecina

Il Busto di Garibaldi restaurato dal Lions Club per i cittadini di Cecina


Giovedì 9 agosto si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del restauro del busto di Garibaldi, intervento curato e finanziato dal Lions Club di Cecina, che l’ha commissionato alla dottoressa Samanta Grandi, la quale, in passato, ha curato anche il restauro della Chiesa della Natività in Terra Santa.

Il piedistallo è stato realizzato dalla ditta Gasperini di Riparbella, sempre a cura del Lions Club di Cecina.

L’opera, dello scultore Giovanni Papini, fu commissionata dall’Amministrazione Comunale di Cecina in occasione della morte di Giuseppe Garibaldi per onorare “l’eroe dei due mondi” e fu pagata con una sottoscrizione pubblica.

La statua fu inaugurata il 9 agosto del 1885 e, nella stessa data, dopo 133 anni, è stata restituita alla popolazione di Cecina.

Per celebrare l’evento e l’eroe del Risorgimento, il sindaco di Cecina Samuele Lippi e il presidente del Lions club di Cecina Lino Acquafredda hanno scoperto, nell’atrio di ingresso del Comune vecchio, l’opera che può essere visionata da tutti.

Dopo l’intervento dell’assessore alla cultura Giovanni Salvini, la parola è passata allo storico d’arte Amedeo Mercurio della Soprintendenza di Pisa e Livorno e a Francesco Villani, promotore, curatore del restauro e socio del Lions Club Cecina.

Il Sindaco ha concluso la cerimonia sottolineando la statura storica e politica di Garibaldi ringraziando il Lions Club per l’attenzione verso il territorio e le sue origine storiche.

La partecipazione di rappresentanti delle Associazioni D’Arma con i loro labari, delle Autorità civili e militari nonché quella di numerosi cittadini di Cecina ha contribuito a rendere significativa la manifestazione.

Ivo Baggiani

Lions Club Cecina