Posizione corrente:

Lions Toscana 108La > News e Attività > Dipartimento > Comunità > Centro Socio Sanitario di Fornaci di Barga: due gazebo donati dal Lions Club Garfagnana all’unità funzionale Salute Mentale Infanzia e Adolescenza

Centro Socio Sanitario di Fornaci di Barga: due gazebo donati dal Lions Club Garfagnana all’unità funzionale Salute Mentale Infanzia e Adolescenza


Fornaci di Barga, 22 luglio 2020 –  Sono stati inaugurati oggi (22 luglio) nella sede del Centro Socio Sanitario di Fornaci di Barga i due gazebo donati dal Lions Club Garfagnana all’unità funzionale Salute Mentale Infanzia e Adolescenza.

Alla consegna ufficiale hanno partecipato il Presidente del Lions Club Garfagnana Quirino Fulceri, il Segretario Marco Castrucci, un’importante rappresentanza di soci del Lions Club Garfagnana e del gruppo delle Mogli Lions, che hanno voluto ricordare con questa donazione la dottoressa Angela Lopane, prematuramente scomparsa nel settembre 2019, che ha lavorato come psicologa del Dipartimento Salute Mentale  e Dipendenze dell’Asl nella zona della Valle del Serchio.
Per l’Asl erano presenti la direttrice della struttura di Neuropsichiatria infantile Nord e responsabile dell’unità funzionale della Valle del Serchio Beatrice Milianti, insieme alle altre dottoresse Annalisa Masini e Elena Bianchini, il direttore di Zona Distretto della Valle del Serchio Franco Clerici e numerosi altri operatori sanitari.
La donazione dei due gazebo posizionati nell’area verde adiacente al distretto di Fornaci di Barga è finalizzata a sostenere la ripresa dell’attività clinica e riabilitativa della Salute Mentale Infanzia e Adolescenza in Valle. Questo perchè all’aperto è possibile riprendere le attività riabilitative (logopediche e psicomotorie) in piccoli gruppi, assicurando il mantenimento delle misure di distanziamento correlate alle conseguenze della pandemia “Covid-19”.
L’équipe multi professionale organizza infatti attività di tipo riabilitativo-terapeutico, con obiettivi condivisi, destinate a piccoli pazienti con diverse patologie che rispondono a questo tipo di intervento. Per questi piccoli pazienti, da quando è iniziato il lockdown non era stato più possibile effettuare questo tipo di attività che, grazie a questa donazione, è stato possibile riprendere.

“Oggi – racconta il presidente del Lions Club Garfagnana Quirino Fulceri – abbiamo un motivo in più per essere soddisfatti di questo nostro service verso la comunità. Qui lavorava una nostra cara amica, in realtà un’amica di tutti e che tanto ha fatto per il nostro Club e per la collettività e non solo, la dottoressa Angela Lopane, alla quale abbiamo deciso d’accordo con la famiglia di dedicare il nostro service. Un piccolo gesto ma utile per chi lo riceve. Noi Lions ci siamo e per noi la solidarietà è importante: etica nelle azioni, azioni al servizio della Comunità.”

La direttrice Milianti, anche a nome della direzione aziendale e di tutto il personale, ha ringraziato il Lions Club Garfagnana per la vicinanza umana e sociale, che conferma una volta di più il costante sostegno della comunità alle attività sanitarie. In particolare questa donazione testimonia il legame dei Lions con la comunità della Valle del Serchio e l’attenzione ai bisogni dell’ età evolutiva.