Posizione corrente:

Lions Toscana 108LA > News e Attività > Club > Diabete mellito tipo 2. Sabato 30 ottobre convegno del Lions Club Toscana al Festival della Salute di Viareggio

Diabete mellito tipo 2. Sabato 30 ottobre convegno del Lions Club Toscana al Festival della Salute di Viareggio


Diabete Mellito Tipo 2: una malattia culturale”. Si intitola così il convegno a cura del Lions Club Toscana che si svolgerà sabato 30 ottobre, ore 11.30, a Viareggio, nella Sala Cinema del Principino Eventi, in viale Marconi 130.

Il convegno è inserito all’interno del ricco programma della XIV edizione del Festival della Salute, la kermesse finalmente tornata in presenza, interamente dedicata alla prevenzione in tutti gli ambiti della medicina e delle discipline che fanno del benessere la loro missione.

Diabete mellito tipo 2 e impegno Lions

Tema del convegno è appunto il diabete mellito tipo 2, una patologia cronica a cui Lions Club International dedica grande attenzione, avendo attivato un progetto per la prevenzione del diabete con l’obiettivo di ridurne la diffusione e migliorare la qualità di vita dei diabetici.

«Il convegno – spiega il dottor Pier Luigi Rossi, past governatore del Distretto 108 LA, medico specialista in scienza dell’alimentazione e in medicina preventiva, docente universitario – è una patologia molto diffusa: una persona su dieci ne è colpito. Per questo è considerato un’emergenza sanitaria mondiale. Come Distretto Lions della Toscana abbiamo dunque deciso di realizzare un progetto per la prevenzione del diabete, per ridurre la sua diffusione e migliorare la qualità di vita dei diabetici, adulti e bambini».

L’approccio, sottolinea Rossi, è contemporaneo e concreto, in linea con gli ideali Lions, e vuole assicurare interventi qualificati e professionali per la prevenzione della malattia diabetica mettendo a disposizione di tutti una serie di strumenti gratuiti:

  • Il Findrisc (Finnish Diabetes Risk Score), un breve questionario validato a livello internazionale sulle proprie abitudini di vita come, per esempio, il consumo giornaliero di frutta e verdura, la misura della circonferenza vita, l’attività fisica svolta, la familiarità diabetica…Ad ogni risposta viene quindi assegnato un punteggio e – in base al punteggio ottenuto alla fine del test – corrisponde una valutazione di rischio di sviluppare la patologia Diabete Mellito di tipo 2.
  • Il Camper della Salute, un’unità mobile attrezzata con cui i Lions vanno nelle piazze, alle feste popolari, agli eventi sportivi e in molti altri luoghi di aggregazione per fare gratuitamente a chi è interessato il test Findrisc e lo screening della glicemia.

Anche il convegno di Viareggio entra a pieno titolo in questa ottica di diffusione concreta della prevenzione del diabete, perché ha lo scopo di informare le persone sul corretto stile di vita da adottare.

«Il diabete mellito – spiega infatti Rossi – può essere considerato una patologia “culturale”, espressione patologica di uno errato stile di vita, alimentazione, obesità e sovrappeso, sedentarietà».

Il programma del convegno

Dopo i saluti istituzionali da parte dell’amministrazione comunale e di Giuseppe Guerra, governatore Lions del Distretto della Toscana 108/LA

Interverranno:

  • Pier Luigi Rossi, medico specialista in scienza della alimentazione – professore (a. c.) all’Università di Siena – docente all’Università di Bologna, Cattolica Roma;
  • Stefano Stagi, professore associato all’Università di Firenze e Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze;
  • Luca Lunardini, medico chirurgo specializzazione in urologia Ospedale Versilia, Accademia Italiana di Cucina, dirigente medico Azienda Usl Toscana Nord Ovest;
  • Antonio Torre, medico oculista, dirigente medico Azienda Usl Toscana Nord Ovest.

Prevenzione sul lungomare

Oltre al convegno, sabato 30 e domenica 31 ottobre saranno messi a disposizione anche screening e valutazioni gratuite grazie all’aiuto del camper della Misericordia della Toscana. Sarà presente anche il gazebo dei Lions Club della Versilia Host e di Viareggio Riviera, per far conoscere a tutti gli interessati le iniziative dei Lions.

Informazioni

Per accedere alle sale è obbligatorio il green pass.

Tutti gli appuntamenti del festival sono a ingresso gratuito e l’accesso alle sale è consentito fino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme vigenti.

 

Programma convegno Diabete Mellito tipo 2

Programma convegno Diabete Mellito tipo 2